Nero di troia e altre storie

L’Azienda si dedica da subito alla lavorazione delle varietà autoctone, trattate con  grande attenzione dal lavoro nei campi alla trasformazione rigorosamente in purezza.

Dalle uve “Nero di Troia” si ottengono due vini rossi e un rosato appartenenti alla DOC “Castel del Monte”.

Il nero di troia

IL NERO DI TROIA è tra i vitigni pugliesi più antichi.

Dapprima utilizzato come uva da taglio, oggi viene sempre più valorizzato nella lavorazione in purezza. E’ un vino strutturato e longevo, dal colore rubino, il profumo fruttato e ricco di polifenoli.

ll Progetto Vitivinicolo aziendale, vede come soggetto principale il “VANDALO”, “Nero di Troia” in purezza di grande struttura e straordinaria gradevolezza.

Al “Vandalo” sono seguiti altri due vini da Nero di Troia in purezza: il “ROSSO COCEVOLA” e il “ROSATO COCEVOLA”, quest’ultimo vinificato in bianco.

Passione pura